elixForms

Utente non collegato
Pubblicato il 20-01-2017 alle ore 12:00
Scade il 30-04-2017 alle ore 12:00

Iscrizione XXVIII Rassegna 2017

La Fondazione Museo Civico di Rovereto dal 1990 organizza la Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico. La Rassegna ha cadenza annuale, è aperta a tutti i produttori, i registri e gli autori cinematografici e televisivi, nel settore della ricerca archeologica, storica, paletnologica, antropologica e comunque aventi come scopo la tutela e la valorizzazione dei beni culturali.
Nell’ambito della XXVIII edizione, che si svolgerà dal 3 al 7 ottobre 2017, viene attribuito il premio "Città di Rovereto-Archeologia Viva” al film più gradito al pubblico. L’ammissione alla Rassegna è a cura della Direzione della stessa.

Ai fini dell'ammissione si privilegiano le recenti produzioni cinematografiche ed i contenuti attinenti le nuove scoperte archeologiche.

Nella stessa edizione viene bandito anche un concorso cinematografico a cadenza biennale denominato "Premio Paolo Orsi". In questo ambito, il premio Paolo Orsi verrà assegnato all'opera che possegga elevate qualità artistico-scientifiche da una Giuria Internazionale, composta da personalità di chiara fama nel mondo archeologico, cinematografico e culturale.L’ammissione al concorso Paolo Orsi è deliberata insindacabilmente da una Commissione di selezione. In particolare non saranno ammesse: a) opere giudicate prive di sufficienti qualità artistiche e tecniche; b) opere prevalentemente pubblicitarie; c) opere che non rispondono alle finalità della Rassegna, che non sono conformi a detto regolamento o che non presentano in allegato la scheda di partecipazione debitamente compilata; d) opere prodotte prima del 2014.

Il "Premio Paolo Orsi" per la migliore realizzazione cinematografica consiste in una targa più una somma di euro 5500 (cinquemilacinquecento) da destinarsi alla produzione di un nuovo documentario inerente alle tematiche della Rassegna. La targa e la somma di euro 1650 saranno consegnate al regista o al produttore all’atto della premiazione, mentre i rimanenti 3850 euro verranno resi disponibili alla presentazione, presso la Fondazione Museo Civico di Rovereto, di un progetto completo di preventivi della nuova opera da finanziare. Nella versione finale il documentario dovrà menzionare la Fondazione Museo Civico di Rovereto e la Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico. Il produttore, al ritiro della somma, si impegna formalmente alla realizzazione di quanto sopra nel termine massimo di 2 anni.

Ai fini dell’ammissione e selezione tutte le schede di partecipazione dovranno essere compilate online entro il 30 Aprile 2017 accompagnate dal testo scritto per le opere in lingua straniera (preferibilmente in italiano o se non fosse possibile in inglese, tedesco o francese) e dalle foto. La copia DVD dell'opera dovrà essere spedita per mezzo posta all'indirizzo della Rassegna c/o Fondazione Museo Civico di Rovereto. Oltre la copia DVD vi chiediamo di spedire il file del film (il file può essere spedito con we transfer o altri servizi per giga-mail o caricato per il download su una qualunque piattaforma (drive, vimeo o altro). La domanda di iscrizione alla Rassegna 2017 deve essere compilata sull’apposita scheda online. La spedizione dei film selezionati sarà a carico del partecipante, mentre il rinvio sarà a carico della Fondazione Museo Civico di Rovereto. La partecipazione alla Rassegna comporta l’accettazione di tutte le norme contenute nel regolamento in allegato. La direzione della Rassegna, pur garantendo la massima cura nella custodia delle opere inviate, non assume alcuna responsabilità per eventuali danni che le opere stesse possono subire durante le fasi di trasporto.

E' richiesta la procedura di iscrizione online.
Solo in caso di gravi problemi tecnici è possibile inviare l'entry form all'indirizzo rassegna@fondazionemcr.it.

PER QUALSIASI PROBLEMA TECNICO O RICHIESTA DI ASSISTENZA MANDARE UN'EMAIL A rassegna@fondazionemcr.it

 
versione 1.5.12